I Sindaci della Provincia di Isernia uniti e in prima linea per proteggere le loro comunità PDF Stampa E-mail
Venerdì 26 Febbraio 2021 09:25

Nel pomeriggio di ieri 25 febbraio si è tenuto un incontro in videoconferenza tra tutti i Sindaci della Provincia di Isernia voluto fortemente dal presidente della Provincia di Isernia Alfredo Ricci.
"La riunione, nata spontaneamente e da me convocata nel giro di poche ore, ha avuto un obiettivo preciso: fare il punto della situazione sulle problematiche presenti sul territorio in questa fase delicata della pandemia e mettere in sicurezza tutto il territorio provinciale con proposte e iniziative unitarie.
Dopo oltre due ore di confronto, tutti i Sindaci hanno deciso di lanciare un accorato SOS alle Autorità Regionali e Nazionali sulla situazione della Provincia di Isernia.
I numeri al momento – ha sostenuto il Presidente Ricci - sembrano non destare particolare preoccupazione, specie se confrontati con quelli della Provincia di Campobasso. Ma la vicenda di Agnone, con l'esplosione del cluster di questi giorni, dimostra come la situazione sia tesa e possa cambiare da un giorno all'altro.
Per questo, i Sindaci hanno deciso di fare corpo unico per tutelare i cittadini, la cui salute non conosce confini amministrativi, e di adottare nei prossimi giorni ordinanze sindacali di contenuto sostanzialmente analogo che porranno limiti alla didattica in presenza e agli spostamenti nell'ambito dei rispettivi territori comunali. In questo modo, la somma di ordinanze comunali uguali darà una protezione complessiva all'intero territorio provinciale e ai cittadini dell'intera Provincia.
In questo senso, quale Presidente della Provincia ho ricevuto mandato dai colleghi Sindaci di portare avanti questa strategia di messa in sicurezza del territorio provinciale sia sui tavoli regionali sia con il Prefetto..."  Leggi tutto...

Ufficio di Presidenza

 
Avviso di convocazione del Consiglio Provinciale PDF Stampa E-mail
Mercoledì 24 Febbraio 2021 11:45

Per quanto prescritto dall'art. 39 del vigente regolamento e per gli adempimenti di competenza di ognuno, viene riportato, di seguito, l'avviso di convocazione del Consiglio Provinciale, con l'Ordine del Giorno.

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

VISTI:
- la Legge 07/04/2014 n. 56 e s.m.i.;
- il Testo Unico Enti Locali D.Lgs. 18.08.2000, n. 267 e s.m.i.;
- il vigente Statuto Provinciale;
- il vigente Regolamento del Consiglio Provinciale

D I S P O N E

Il Consiglio Provinciale è convocato in seduta Pubblica, in prima convocazione per il giorno Giovedì 25-02-2021 alle ore 18:30, per discutere il seguente ordine del giorno:

  1. Approvazione verbali sedute precedenti del 27 ottobre e 22 dicembre 2020 (Art. 69 regolamento Consiglio Provinciale);
  2. Comunicazione di prelievo dal Fondo di Riserva anno 2020, art. 166 e 176 del D.Lgs 18 agosto 2000, n. 267;
  3. Controversia promossa da Ricci Elisabetta/Provincia di Isernia definita dalla Corte di Appello di Campobasso con la sentenza n. 113/2020. Riconoscimento del debito fuori bilancio, ai sensi dell'art. 194, comma 1, lett. a) D.Lgs n. 267/2000 e approvazione atto di transazione.
IL Vice Segretario Generale
Dr.ssa Maria MONACO

 
Compie 100 anni l'ex Presidente della Provincia di Isernia, il Comm. Giovanni Memmi PDF Stampa E-mail
Venerdì 12 Febbraio 2021 11:38

Compie 100 anni domenica 14 febbraio l'ex Presidente della Provincia di Isernia il comm. Giovanni Memmi. Il noto e stimato esponente politico della Democrazia Cristiana, originario di Castelpetroso, dopo domani raggiunge l'agognato traguardo di spegnere ben 100 candeline. Ha vissuto i momenti bui della seconda guerra mondiale e ora la pandemia. MemmiIl comm. Giovanni Memmi compie 100 anni e lo fa festeggiando con la propria famiglia nel rispetto delle distanze volute dalle misure anti-covid. Nato a Castelpetroso il 14 febbraio 1921, Memmi è da sempre rimasto molto legato alla cittadina che gli ha dato i natali paese dove ha sempre risieduto. E' stato Presidente della Provincia dal 10 settembre 1975 al 27 giugno 1977 e dal 21 giugno 1982 all'11 settembre 1985. Durante gli anni della sua Presidenza sono state realizzate opere di rilievo oltre all'inaugurazione, avvenuta del 1984, della nuova sede della Provincia in via Berta. Ben voluto da chi ha avuto modo di conoscerlo per la sua educazione e signorilità, doti appartenenti a tutta la famiglia Memmi, democristiano della vecchia guardia, ha sempre perseguito il rispetto per le Istituzioni e la dedizione alla disponibilità verso gli altri, maggiormente in risalto nei suoi anni da Sindaco e Presidente di Provincia. Gli auguri all'ex presidente della Provincia di Isernia arrivano direttamente dal Presidente della Provincia di Isernia Alfredo Ricci: "Gli auguri della Provincia e i miei personali al Commendatore Giovanni Memmi per i suoi 100 anni, che festeggerà domenica con i suoi familiari, ai quali estendo i nostri auguri. A lui, che è stato Presidente esemplare della Provincia di Isernia, giungano i miei complimenti per l'impegno profuso negli anni dedicati alla Provincia nonché per l'esperienza politica, professionale e di vita, che rimane esempio per tutti noi, tanto più in questo difficile momento storico. Un compleanno evidentemente in tono minore per via delle ben note restrizioni anti Coronavirus che purtroppo non ci hanno permesso di abbracciare il comm. Memmi nel giorno della sua festa".

L'Ufficio di Presidenza

 
Il Presidente Ricci incontra il coordinatore regionale dell’Unione degli Istriani PDF Stampa E-mail
Martedì 09 Febbraio 2021 17:44

Nell'ambito delle iniziative per il Giorno del Ricordo il presidente della Provincia di Isernia, Alfredo Ricci, ha incontrato il coordinatore regionale dell'Unione degli Istriani, Gianni Meffe.
L'Unione degli Istriani, che ha sede a Trieste all'interno dello storico palazzo Tonello e che ha inteso implementare la propria organizzare a livello nazionale attraverso la costituzione di coordinamenti regionali, è la maggiore organizzazione di esuli in Italia e ha quale scopo statutario quello di rappresentare gli esuli italiani dall'Istria e di difenderne e tutelarne i diritti e le aspettative disattese.
Ricci e MeffeMeffe, che a nome dell'Unione ha donato al presidente Ricci il libro di Cesare Battisti "La Venezia Giulia", ha illustrato le iniziative che i coordinamenti regionali organizzeranno sui territori: convegni, mostre tematiche e iniziative di divulgazione nelle scuole per far meglio conoscere le drammatiche vicende che hanno interessato il confine orientale del nostro Paese. Iniziative finalizzate a promuovere e valorizzare la memoria storica delle Foibe e dell'esodo giuliano-dalmata e che entreranno nel vivo una volta superata l'emergenza sanitaria che purtroppo rallenta, ma non arresta, le attività dell'Unione degli Istriani e dei Coordinamenti regionali.

 
Avviso Pubblico PDF Stampa E-mail
Lunedì 25 Gennaio 2021 13:45

Avvisio Pubblico per l'assunzione a tempo determinato e parziale (18 ore settimanali), ai sensi dell'art. 90 del D.Lgs 267/2000, di un addetto stampa -(Cat D1) presso l'Ufficio di STAFF del Presidente.

AVVISO ADDETTO STAMPA E SCHEMA DOMANDA.pdf

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 288

Emergenza COVID-19

covid4

Fatturazione Elettronica

coduniv

Privacy GDPR

Privacy UE

Piano Neve Triennale

images-stories-SPARTINEVE DELLA PROVINCIA IN AZIONE-250x188

Elenco Operatori Economici - Sezione Lavori

Elenco Operatori Economici Sezione Lavori

Lucignolo 2019

COVER FRONT LUCIGNOLO 19

Gratuito Patrocinio

gr patr

RSU Provincia di Isernia

logo rsu2

Tesoriere Provincia di Isernia

BANCA POPOLARE PUGLIESE
Società Cooperativa per Azioni
codice ABI 5262.1
Sede legale: 73052 PARABITA (Le)
Via Provinciale Matino, 5
Sede amministrativa: 73046 MATINO (Le)
Via Luzzatti, 8
Coordinate Bancarie
IBAN: IT07A0526279748T20990001130
BBAN A0526279748T20990001130
SWIFT CODE BPPUIT33

TuttoTrasportiMolise.it

www.tuttotrasportimolise.it

Pec & Anticorruzione

sigillo_pec
Casella di Posta Elettronica Certificata
Contatta
 
 
  
Per Segnalazioni Anticorruzione Legge 190/2012:
lineaamica.gov.it

Censimento Oncologico

Guida-tumori