INFORMATIVA PER I LAVORATORI - Mobilità in deroga PDF Stampa E-mail
Lunedì 04 Marzo 2013 08:57

INFORMATIVA PER I LAVORATORI

 

Si informa che sul B.U.R.M. N. 6 del 1.03.2013 sono state pubblicate , tra l’altro, le “istruzioni operative per la concessione dei trattamenti in deroga nella Regione Molise anno 2013 la cui durata massima è fissata al 30 aprile 2013”.

La concessione dei trattamenti di Mobilità in deroga – secondo le modalità stabilite dalle Istruzioni Operative – sarà garantita a favore dei lavoratori beneficiari del medesimo trattamento autorizzato nel corso del 2012 e con scadenza il 31 dicembre 2012 (con riferimento all’anzianità aziendale di almeno dodici mesi, di cui almeno sei di lavoro effettivamente prestato, ivi compresi i periodi di sospensione del lavoro derivanti da ferie, festività e infortuni”, come da articolo 16, comma 1, della legge 223/91 e tenuto conto del limite massimo delle due annualità di concessione così come da Intesa Stato-Regioni e P.A. del 20/04/2011 riconfermata nella nuova Intesa Stato-Regioni e P.A. del 22/11/2012), come di seguito indicati:

 

1) Lavoratori percettori di trattamento di Mobilità in deroga scaduto il 31 Dicembre 2012, a completamento del limite massimo contemplato nella prima concessione, con decorrenza dal 01/01/2013 e massimo fino al 30 aprile 2013.

2) Lavoratori ultracinquantacinquenni beneficiari del trattamento di Mobilità in deroga scaduto il 31 Dicembre 2012, a completamento del limite massimo contemplato nell’ultima concessione, con decorrenza dal 01/01/2013 e massimo fino al 30 aprile 2013.

 

I suddetti  lavoratori – in costanza dello stato di disoccupazione e che non possono beneficiare di altri ammortizzatori – possono presentare domanda di concessione del trattamento in deroga attraverso procedura on-line (sul Portale www.inps.it con l’utilizzo del PIN dispositivo), oppure per il tramite dei patronati e/o altre categorie abilitate previa verifica dei requisiti di accesso presso il Centro per l’Impiego territorialmente competente di Isernia. Dalla verifica dei requisiti di accesso presso il CPI, i lavoratori interessati hanno sette giorni lavorativi per presentare l’istanza di trattamento di mobilità in deroga alla competente sede Inps provinciale tramite la procedura on-line di cui sopra.

Si informa, altresì, che  i trattamenti in deroga saranno concessi secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande  e fino ad esaurimento delle risorse assegnate alla Regione Molise con l’Accordo tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la Regione Molise ed effettivamente trasferite a seguito dell’emanazione di un apposito Decreto Interministeriale.

Isernia, lì 04.03.2013

Il Responsabile del Servizio

(Funz. Amm.vo Pasquale MILANO)

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Marzo 2013 08:59