Incontro Cotugno-Carrino PDF Stampa E-mail
Giovedì 19 Novembre 2015 10:55
20151119 101720
 
 
Il Presidente del Consiglio Regionale del Molise, Vincenzo Cotugno, si è recato oggi in visita alla Provincia di Isernia, dove è stato accolto dal vice Presidente, Cristofaro Carrino, con il quale si è intrattenuto per un breve ma ricco e proficuo colloquio. L’incontro ha rappresentato una valida occasione per rinnovare la già fattiva sinergia instaurata tra le due Istituzioni. Il Presidente Cotugno, ha avuto anche modo di conoscere le competenze della Provincia di Isernia, a seguito del recente riordino delle funzioni, nonché le attività svolte dai dipendenti della Provincia presenti sul territorio.     Una stretta di mano ha suggellato l’odierno incontro quale nuova preziosa occasione per proseguire la già ottima collaborazione in atto. Nel corso della visita il presidente Cotugno è stato accompagnato dal segretario generale del Consiglio regionale, Riccardo Tamburro.  Il presidente del Consiglio regionale ha promesso di tenere al più presto una seduta monotematico nella sala consiliare della Provincia allargata a tutti i sindaci per discutere delle problematiche inerenti la salvaguardia del territorio di Isernia che rischia la soppressione di importanti presidi quali la Prefettura e il Tribunale. Tra i temi affrontati quelli del lavoro e dell’occupazione giovanile nei vari settori, in particolare del tessile dove si sta programmando una serie di iniziative atte alla ripresa di un settore fondamentale per il territorio di Isernia e l’area di crisi che deve rappresentare un volano per la ripresa economica e sociale della Provincia e dell’intera regione con la scelta di iniziative mirate e concrete. Inoltre la pianificazione degli interventi  legati alla viabilità per la quale si chiede un impegno ancora più forte da parte dell’Ente Regione per un miglior collegamento con le regioni limitrofe e nell’ambito della stessa regione (Fresilia, collegamento con la Sangritana, etc). Infine un passaggio significativo sulle  problematiche condizioni finanziarie degli enti locali, tra cui la stessa Provincia, alle prese con il progressivo taglio dei trasferimenti statali.  "L'incontro è stato molto positivo – ha sottolineato Carrino - ora cercheremo di impegnarci tutti insieme per fare in modo che l'incontro odierno non resti solo una visita di cortesia ma rappresenti il primo passo di un percorso di confronto sempre più costante e concreto".
Ultimo aggiornamento Giovedì 19 Novembre 2015 10:59
 

Menu utente