Nota di Coia sulla diga di Chiauci PDF Stampa E-mail
Giovedì 21 Aprile 2016 16:05
“La diga di Chiauci rappresenta una grossa opportunità per il rilancio dell’economia del territorio compreso tra Pescolanciano, Civitanova del Sannio e Chiauci ricco di attrattive naturalistiche uniche”. È quanto afferma il presidente della Provincia di Isernia Lorenzo Coia che ha accolto con soddisfazione la notizia del completamento dei lavoro da parte dal presidente dell’Abruzzo D’Alfonso e dall’assessore regionale del Molise Nagni.
“ L’augurio – ha aggiunto Coia – è che questa importante opera pubblica, i cui lavori sono iniziati nel 1985, con un progetto finanziato dall’ex Cassa per il Mezzogiorno, diventi un’eccellenza di funzionamento. Una volta completato, l’invaso potrà contenere 14.200.000 metri cubi di acqua per cui sarà possibile mettere fine alla sofferenza idrica che crea non pochi problemi a molti Comuni del vicino Abruzzo, eliminando i disagi per le numerose attività legate allo sfruttamento delle risorse turistiche e alle imprese agricole”
Il Presidente della Provincia
Lorenzo Coia
Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Aprile 2016 16:07
 

Menu utente