Messaggio di solidarietà del Presidente Coia ai Comuni terremotati PDF Stampa E-mail
Mercoledì 24 Agosto 2016 12:22
 “Profondo cordoglio per le vittime del terremoto di questa notte che ha colpito con violenza i centri di Accumoli (Rieti), Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e Amatrice (Rieti). . Siamo vicini alle popolazioni colpite e garantiamo piena solidarietà e collaborazione dalla nostra Provincia“. Queste le parole di solidarietà espresse dal Presidente della Provincia di Isernia Lorenzo Coia, nei confronti di quanti hanno subìto il sisma che questa notte ha tragicamente devastato il Centro Italia.  Ci stringiamo attorno alle comunità colpite, alle famiglie delle vittime, agli sfollati, agli amministratori che dovranno gestire l'emergenza. Il sostegno e la solidarietà della Provincia di Isernia è pronto a tradursi in mezzi e uomini, non appena ci sarà richiesto dalla Protezione Civile.  Le parole sono poche sicuramente per aiutare questa popolazione – ha aggiunto Coia - ma purtroppo per quanto mi riguarda in questo momento della mia vita tutto quello che posso fare per loro è dare una parola di conforto ed esprimere solidarietà e cordoglio ai sindaci e alle popolazioni delle città colpite dal terremoto anche a nome di tutti i cittadini dell’intero territorio provinciale”.
Il Presidente Coia dalle prime ore del mattino si è tenuto in contatto  con i Presidenti delle Province di Rieti, Giuseppe Rinaldi, Ascoli Piceno, Paolo D'Erasmo, e Perugia, Nando Mismetti, che sono nei luoghi del disastro con gli uomini e i mezzi delle amministrazioni per portare aiuto nei soccorsi e provare a salvare il maggior numero di persone possibili. 
Il Presidente della Provincia
Dott. Lorenzo Coia
Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Agosto 2016 12:24
 

Menu utente