Protocollo d'intesa sul turismo scolastico PDF Stampa E-mail
Mercoledì 26 Aprile 2017 07:03
Foto incontro CERPAbitare i luoghi – Interessante Protocollo d’intesa sul turismo scolastico siglato con ANCI Molise/Abruzzo/USR/Provincia di Isernia presso il Paleolitico
Sabato mattina 22 aprile presso i locali del CERP (Centro Ricerche del Paleolitico ) sito in località La Pineta, è stato siglato un interessante protocollo d’intesa tra le ANCI Abruzzo e Molise, l’Unione Scolastica Regionale , la Provincia di Isernia, la Associazione RicercAzione e le Autolinee Cerella al fine di incentivare il turismo in Molise attraverso visite guidate, turismo sociale, visite didattiche.
Positivi i riscontri di Nicola Lapenna (ANCI Abruzzo) e Pompilio Sciulli ( ANCI Molise ) che hanno rimarcato come in un anno di valenza del protocollo ANCI firmato lo scorso anno, ad oggi sono 126 i Comuni delle due regioni interessati a scambi turistici tra le scuole coinvolte per un totale di circa tre mila studenti che dall’Abruzzo hanno visitato i Comuni del Molise ( Agnone, Frosolone, Pietrabbondante, Scapoli, Castel san Vincenzo, Montefalcone, Roccavivara, Montemitro).
Il Provveditore G. Colombo, in rappresentanza della dirigente dell’ ufficio scolastico regionale Anna Paola Sabatini, ha invece rimarcato la valenza sociologica e culturale della iniziativa tesa a valorizzare i luoghi non solo come siti turistici ma esperienza di scambi culturali per aiutare gli studenti a conoscere i luoghi, le tradizioni, le emergenze artistiche e naturalistiche, arricchendo la formazione nei nostri giovani.
Il Consigliere provinciale Daniela Saia, già impegnato su questo fronte nella precedente esperienza di amministratore locale, ha sottolineato l’importanza di tali esperienze anche per le ricadute economiche per le aziende visitate come fattorie didattiche e per le pregresse edizioni del prodotto topico, identitario di un territorio e delle sue tradizioni.
Da parte del Presidente della Provincia di Isernia Lorenzo Coia un ringraziamento ai convenuti, in particolare al Dr. Orazio Di Stefano che come Presidente della Associazione RicercAzione ha ideato e coordinato l’iniziativa nello scorso anno scolastico con un invito a fare rete tra istituzioni, Pro loco, scuole ,musei, aziende e associazioni culturali, perché si rafforzi quel legame, mai sciolto, tra le nostre comunità e con esso la nostra comune identità culturale.
Dopo la sottoscrizione del protocollo d’intesa sulle visite guidate e la degustazione di prodotti tipici del Molise, gli amministratori presenti (Agnone, Frosolone, Isernia, Venafro, Cerro a Volturno, Filignano, Castel san Vincenzo, San Salvo, S’elia a Pianisi , Roccavivara , Rocchetta a Volturno etc.) hanno apprezzato , con la cortese collaborazione di Me.Mo Cantieri culturali e della Soprintendenza Archeologica , il giacimento della Pineta.
Il Presidente della Provincia Lorenzo COIA
Ultimo aggiornamento Lunedì 08 Maggio 2017 08:37
 

Menu utente