Assegnate dal Presidente Mazzuto le deleghe agli assessori PDF Stampa E-mail
Notizie - Ultime
Venerdì 31 Luglio 2009 15:43

Il presidente della Provincia di Isernia, Dott. Luigi Mazzuto, ha provveduto ad attribuire le deleghe agli otto assessori che compongono la Giunta dell’ente di via Berta. Le deleghe sono state assegnate dal presidente Mazzuto in base alle competenze professionali e alle esperienze amministrative di ciascun assessore.

presidente-con-assessori

Particolare importanza è stata data a due settori ritenuti strategici per lo sviluppo economico del territorio provinciale: la produzione e promozione del tartufo e la Cooperazione internazionale. Per questo motivo sono state create due apposite deleghe. Per quanto riguarda il tartufo, la delega è stata ricompresa all’interno di quella denominata “Agrindustria”, con l’obiettivo di incentivare la creazione di una vera e propria filiera produttiva che dovrà andare dalla raccolta fino alla vendita del tubero e che potrà contribuire, soprattutto, allo sviluppo economico delle aree interne. Le nuove deleghe alle Politiche europee e alla cooperazione internazionale sono state, invece, fortemente volute per intrecciare tutta una serie di rapporti di natura culturale, economica e turistica in grado di poter far uscire la provincia dalla marginalità, proiettandola, quindi, a livello nazionale e internazionale. Di fondamentale importanza sarà anche l’impegno in questo ambito per ottenere finanziamenti dall’Unione europea i cui fondi potranno essere utilizzati per progetti e investimenti innovativi da parte dell’ente di via Berta.  
Ecco nel dettaglio l’elenco delle deleghe assegnate a ciascun assessore:

  • Alessandro Arcaro (Alleanza per il Molise): Lavori pubblici, Piano territoriale di coordinamento.
  • Francesco Del Basso (Pdl): Edilizia e sicurezza scolastica, P.P.P. (Partenariato pubblico privato), Agricoltura, Agrindustria (comprende lo sviluppo e la produzione tartuficola della Provincia di Isernia), Commercio.
  • Florindo Di Lucente (Progetto Molise): Turismo e sviluppo locale, Bilancio.
  • Andrea Di Lucente (Provincia Protagonista): Ambiente ed Ecologia, Tutela delle Acque, Smaltimento rifiuti, Difesa del suolo.
  • Angelo Iapaolo (Pdl): Cultura, Pubblica istruzione, Formazione e lavoro, Sport, Molisani nel mondo, Protezione civile.
  • Domenico Izzi (Udc): Politiche sociali, Politiche giovanili e della famiglia, Rapporti con gli enti locali.
  • Clementino Pallante (Alleanza di Centro): Cooperazione internazionale; Politiche europee; Contenzioso.
  • Gino Taccone (Pdl): Aree naturali, Sviluppo rurale, Caccia e Pesca, Polizia provinciale.
Il presidente Mazzuto si è riservato, invece, per sé le seguenti deleghe: Programmazione e Università, Affari Generali, Energie alternative, Personale.
Con l’assegnazione degli incarichi, l’amministrazione provinciale è ora pienamente operativa in tutti gli ambiti di propria competenza.
Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Agosto 2009 13:40