Soppressione della Provincia di Isernia, consiglieri e assessori in riunione oggi pomeriggio alle ore 18 in sala Consiglio PDF Stampa E-mail
Mercoledì 11 Luglio 2012 13:16
provincia_iserniaTutti i consiglieri, gli assessori, il Presidente della Giunta e quello del Consiglio provinciale di Isernia si sono autoconvocati per oggi pomeriggio alle ore 18 presso la sala Consiliare del Palazzo di Via Berta. All’ordine del giorno ci sarà la discussione e le azioni da intraprendere per contrastare la soppressione dell’istituzione Provincia prevista da decreto sulla Spending Review.  In particolar modo, questa volta, le decisioni del Governo non riguarderanno soltanto gli organi politici ma rischiano di avere ricadute negative anche sul personale dell’ente. I dipendenti, infatti, potrebbero essere trasferiti in altri enti (Comune e Regione). Enti che però, per effetto dei tagli, e delle nuove competenze che saranno loro assegnate, si troveranno anch’essi in forte difficoltà. Tanto per fare un esempio il decreto sulla spending review prevede un taglio di trasferimenti nei confronti dei soli Comuni per un cifra pari a due miliardi di euro. I consiglieri provinciali hanno, inoltre lamentato in questi giorni il totale disinteresse da parte dei parlamentari molisani e dei consiglieri regionali nei confronti di questa vicenda. 
Il Presidente del Consiglio Provinciale di Isernia
Lauro Cicchino
 

Menu utente