VISITA ISTITUZIONALE DEL NUOVO COMANDANTE PROVINCIALE DI ISERNIA DELLA GUARDIA DI FINANZA PDF Stampa E-mail
Giovedì 27 Settembre 2012 16:19

DA_SX_GRAVINA_MAZZUTO_E_DAPOLLONIOSi insedierà dal primo ottobre p.v. il nuovo comandante provinciale di Isernia della Guardia di Finanza Ten. Colonnello Amedeo Gravina che, però, è già arrivato in città per incontrare istituzioni civili e militari. Ad accompagnarlo nel giro di visite istituzionali, il Comandante Gen. Giacomo D’Apollonio che lascia il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Isernia per sopraggiunti limiti d’età. Gli Ufficiali Gravina e D’Apollonio hanno incontrato il Presidente Luigi Mazzuto e il Comandante della Polizia Provinciale Ezio Stefanelli.

Il Presidente Mazzuto ha descritto l’attività che il Corpo della Polizia Provinciale, in collaborazione con le altre Forze dell’Ordine, ed in particolare con il Comando Provinciale della Guardia di Finanza, svolge quotidianamente per contrastare crimini ambientali, per la tutela del patrimonio naturalistico e faunistico, e per soccorrere la popolazione in casi di emergenze e di criticità atmosferiche. Lo scorso inverno – ha dichiarato Mazzuto – la Polizia Provinciale con iol supporto logistico dei settori tecnico e ambientale hanno lavorato alacremente e con spirito di abnegazione per portare aiuto alle famiglie rimaste isolate e sgomberare le principali arterie stradali dalla neve caduta in maniera eccezionalmente copiosa in Molise. Mezzi e uomini della Provincia di Isernia hanno dato un apporto veramente risolutivo in quella drammatica circostanza. Infine, la Polizia Provinciale è parte attiva di una task force coordinata dalla Prefettura di Isernia contro i fenomeni di disagio sociale, con particolare riferimento a quello adolescenziale e giovanile. Il Ten. Colonnello Gravina si è detto onorato di essere stato assegnato al Comando provinciale di Isernia, “un territorio che apprezzo sotto più punti di vista e nel quale, sono certo, troverò la disponibilità di tutte le istituzioni per adempiere al meglio il compito di tutela dei cittadini al quale siamo chiamati a rispondere per dovere civile, ancor prima che deontologico”.

 

 

Al termine della visita, il Comandante Giacomo D’Apollonio ha espresso soddisfazione per le attività svolte dalla Provincia di Isernia in ambito di controllo del territorio. “Abbiamo da sempre avuto ottimi rapporti di collaborazione con gli agenti del Comandante Stefanelli” – ha dichiarato.

 

Il Presidente Mazzuto, in ricordo dell’incontro, ha inteso consegnare libri di storia locale e una riproduzione dello stemma della Provincia di Isernia, realizzato in ceramica dai ragazzi della Cooperativa Lavoro Anch’Io di Isernia.

 

Menu utente