Il programma degli eventi inseriti nel cartellone della manifestazione Sabato al Maci 2012 PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Novembre 2012 14:00

SABATO_AL_MACI_LOGO

Di seguito l’elenco dei prossimi eventi inseriti nel cartellone della manifestazione intitolata ‘Sabato al Maci’ che si svolgeranno all’Officina della Cultura e del Tempo Libero di Isernia. 

  • Sabato 1 dicembre 2012 ore 17.30: ‘Giuseppe Pettine: un mandolinista isernino nella leggenda’. Presentazione del cd ‘Tiziano Palladino plays Giuseppe Pettine’ con Tiziano Palladino, Isidoro Nugnes, Michele Mucci, Giuseppe Palladino. Interverrà Mauro Gioielli, etnomusicologo.
  • Sabato 8 dicembre 2012 ore 17.30: ‘La tratta Carpinone-Sulmona: in treno lungo la storia’. Presentazione del libro di Riccardo Finelli ‘Coi binari fra le nuvole’. Interverranno Luigi Mazzuto, Florindo Di Lucente, Fabrizio Minichetti, Francesco Tufano, Riccardo Finelli, Francesco Coscioni. Interventi di musica bluegrass con Germano Ciavone, Denny Rocchio, Claudio Amodei e Giuliana Petrocelli.
  • Sabato 15 dicembre 2012, ore 17.30: ‘Vitelieu’, il nome della Libertà’, presentazione del romanzo storico di Nicola Mastronardi. Interverranno l’autore Nicola Mastronardi, gli attori Giorgio Careccia e Barbara Petti, Luca Cataldi, voce narrante. Con la partecipazione straordinaria del pianista Simone Sala.
  • Sabato 22 dicembre 2012 ore 17.30: ‘Omaggio a Gino Marotta’, concerto del gruppo isernino di musica partenopea; ‘InCanto Napoletano’ con Enrico Cifelli, Luciano Cristicini, Antonio Di Rollo, Davide Fiorelli, Silvio Fiorelli, Alfonso Guglielmi, Giovanni Principe.
  • Sabato 29 dicembre 2012 ore 16: ‘Versi in movimento’, Premiazione del primo concorso nazionale di poesia e narrativa. A cura dell’associazione ‘Idee e Libertà’
  • Sabato 29 dicembre 2012 ore 17.30: ‘Il bivio di Sessano’, con Carlo Fantini, Giovanni Petta, Fabio Gagliardo, Mauro Caggiano, Luca Di Caprio.

Lo scorso 24 novembre si è svolto ‘De Natura’, incontro con il filosofo Pasquale Giustiniani.

E' possibile consultare il programma anche cliccando qui o nella colonna situata in basso a destra del sito della Provincia di Isernia.

 

Menu utente