Affidamento del “Servizio Tesoreria provinciale Quinquennio 2019-2024" PDF Stampa E-mail
Lunedì 25 Febbraio 2019 13:34
Procedura aperta a rilevanza comunitaria  per l’affidamento del “Servizio Tesoreria provinciale” - Quinquennio 2019-2024
Criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo
N.B. La data di scadenza nel  bando di gara pubblicato in GU  del 22/02/2019 S 038-085667 è stata rettificata.

E’ convocata per venerdì 5 aprile 2019 alle ore 10.00, la prima seduta pubblica di gara.

Avviso Convocazione 

Ai sensi dell’art. 77 del Codice degli Appalti si comunica che con determina dirigenziale n. 254 del 1/04/2019 è stata costituita la commissione di valutazione delle offerte

 
RISPOSTA A QUESITI
 
PROROGA SCADENZA PRESENTAZIONE OFFERTE AL  27/03/2019 ORE 12.00
 
 
PROROGA SCADENZA PRESENTAZIONE OFFERTE AL  22/03/2019 ORE 12.00
 
SCADENZA PRESENTAZIONE OFFERTE 15/03/2019 ORE 12.00
Ultimo aggiornamento Martedì 02 Aprile 2019 12:23
 
AVVISO D’ASTA PER L’ALIENAZIONE DI SUOLO EDIFICABILE ADIACENTE L’ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE “E. MATTEI” PDF Stampa E-mail
Venerdì 22 Febbraio 2019 13:22

SI COMUNICA CHE LA PRESENTE PROCEDURA DI ASTA PUBBLICA E’ STATA REVOCATA, IN AUTOTUTELA AI SENSI DELL’ART. 21-OCTIES DELLA LEGGE N. 241/1990, CON DETERMINA  DIRIGENZIALE N. 146 DEL 22/2/2019, PUBBLICATA IN DATA ODIERNA ALL’ALBO PRETORIO

Determina di revoca.PDF

 
Incontro con i Sindaci PDF Stampa E-mail
Venerdì 22 Febbraio 2019 10:57
     Gentilissimi,
     La Costituzione offre una specifica tutela dei territori con “minore capacità fiscale per abitante”, per evitare che differenze di reddito, e quindi di gettito fiscale, possano determinare servizi essenziali differenziati sul territorio nazionale. In particolare l’art.119 prevede l’istituzione di un “fondo perequativo, senza vincoli di destinazione, per i territori con minore capacità fiscale per abitante” che dovrebbe consentire, insieme alle entrate fiscali proprie di ciascun ente locale, di “finanziare integralmente le funzioni pubbliche loro attribuite”.
     Questa perequazione, tuttavia, nell’attuazione del federalismo fiscale viene introdotta, non per intero, ma gradualmente. Nel 2015, primo anno, solo il 20% del Fondo di solidarietà comunale (FSC) è stato ripartito in base al rapporto tra capacità fiscale e fabbisogno standard, mentre l’80% è stato assegnato replicando i trasferimenti storici. Oggi, anno 2019, la percentuale dovrebbe essere al 60% ma è ferma al 45%.
     Pur nel rispetto di tali percentuali perequative, tantissimi Comuni italiani hanno ricevuto un sostegno dal Fondo di solidarietà comunale ( Riparto perequativo in base a fabbisogni e capacità fiscale - coefficienti 2018) totalmente inadeguato rispetto a quello previsto in applicazione dei corretti criteri di perequazione, e questo avviene, in particolare, per tutti i Comuni molisani.
     In difesa dei nostri diritti, pertanto, è stato organizzato un incontro, urgente, in considerazione dei tempi ristretti, per il giorno 26 febbraio alle ore 18.30 presso la sala consiliare della Provincia di Isernia, in cui sarà affrontata la questione e in cui sarà illustrata l’iniziativa legale che si sta avviando, alla quale possono aderire, gratuitamente, tutti i Comuni interessati.
     In considerazione dell’importanza dell’argomento trattato vi pregherei di non mancare.
Isernia, 22/02/2019 Il Presidente della Provincia Lorenzo Coia
Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Febbraio 2019 10:58
 
Elezioni per il rinnovo del Consiglio Provinciale del 24 marzo 2019 – Presentazione liste dei candidati – Termini e modalità PDF Stampa E-mail
Mercoledì 27 Febbraio 2019 00:00
L’Ufficio Elettorale – con sede presso il Palazzo della Provincia, VI piano ala “A” – rimarrà aperto nei giorni di domenica 3 marzo 2019 dalle ore 8:00 alle ore 20:00 e lunedì 4 marzo 2019 dalle ore 8:00 alle ore 12:00 per la ricezione delle liste dei candidati per il rinnovo del Consiglio Provinciale. Si considerano presentate entro i termini suindicati le liste dei candidati consegnate materialmente nella sede suindicata dell’Ufficio Elettorale nelle mani di un componente l’Ufficio medesimo entro il termine finale delle ore 12:00 del 4 marzo 2019. A tal fine si ricorda che il Consiglio Provinciale è eletto dai sindaci e dai consiglieri comunali in carica nei Comuni della provincia di Isernia in base all’elenco degli aventi diritto al voto, formalmente approvato dall'ufficio elettorale della Provincia con provvedimento n. 1/prot. n. 2051 in data 21/02/2019 e pubblicato sul sito web della Provincia nell’apposita sezione “Elezioni provinciali 2019”, composto da n. 600 elettori. L'elezione dei Consiglieri Provinciali avviene con voto diretto, libero e segreto sulla base di liste dei candidati sottoscritte da almeno il 5% degli aventi diritto al voto. Le liste dei candidati al consiglio provinciale devono essere composte da un numero di candidati non superiore al numero dei consiglieri da eleggere (10) e non inferiore alla metà degli stessi (5). Nelle liste nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura superiore al 60 per cento del numero dei candidati, con arrotondamento all'unità superiore qualora il numero dei candidati del sesso meno rappresentato contenga una cifra decimale inferiore a 50 centesimi; pertanto, le liste composte di 10 candidati dovranno assicurare una presenza dell’altro sesso non inferiore al numero di 4. Il voto è ponderato ai sensi dei commi 32, 33 e 34 dell'art. 1 della Legge n. 56/2014. Le modalità e i moduli per la presentazione delle liste, nonché la disciplina di dettaglio del procedimento elettorale sono contenute in apposita regolamentazione operativa approvata dalla Provincia di Isernia, con deliberazione presidenziale n. 57 del 02/09/2014 così come integrata con deliberazione presidenziale n. 44 del 29/9/2015, consultabili ed acquisibili direttamente dal sito web istituzionale dell’Ente www.provincia.isernia.it nell’apposita sottosezione “Elezioni provinciali 2019”.
Isernia, 21 febbraio 2019 Il Responsabile dell’Ufficio Elettorale F. to dott. Stefano Bellotta
Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Febbraio 2019 13:38
 
decreto n. 12 sostituzione PDF Stampa E-mail
Martedì 19 Febbraio 2019 15:00

12 - Costituzione Ufficio elettorale - Sostituzione componenti.pdf

Ultimo aggiornamento Martedì 19 Febbraio 2019 15:01
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 252

Fatturazione Elettronica

coduniv

Privacy GDPR

Privacy UE

Piano Neve Triennale

images-stories-SPARTINEVE DELLA PROVINCIA IN AZIONE-250x188

RSU Provincia di Isernia

logo rsu2

Cambio Tesoreria

Cambio Tesoreria - 24/10/2016
BANCA POPOLARE PUGLIESE
Società Cooperativa per Azioni
codice ABI 5262.1
Sede legale: 73052  PARABITA (Le)
Via Provinciale Matino, 5
Sede amministrativa: 73046 MATINO (Le)
Via Luzzatti, 8
Nuove Ccoordinate Bancarie
Amministrazione Provinciale di Isernia
Banca Popolare Pugliese S.c.p.a..
Filiale di Isernia
Via G.Tedeschi – 86170 ISERNIA
IBAN IT07A0526279748T20990001130
BBAN A0526279748T20990001130
SWIFT CODE BPPUIT33

Lucignolo 2018

lucignolo2018

TuttoTrasportiMolise.it

www.tuttotrasportimolise.it

Garanzia Giovani Molise

garanziagiovanimolise

2015                             2016                                2017

Pec & Anticorruzione

sigillo_pec
Casella di Posta Elettronica Certificata
Contatta
 
 
  
Per Segnalazioni Anticorruzione Legge 190/2012:
lineaamica.gov.it

Censimento Oncologico

Guida-tumori