Notizie
Nov
14
2014
Bando Affidamento Servizio di Tesoreria della Provincia di Isernia - Triennio 2015/2017 PDF Stampa E-mail
Venerdì 14 Novembre 2014 13:15

Nella sezione Amministrazione Trasparente /Bandi di gara e contratti è in pubblicazione il bando n° 16/2014 per l'affidamento del Servizio di Tesoreria.

Il termine ultimo per la ricezione delle offerte è stabilito alle ore 12:00 del giorno 03/12/2014.

 

 
Oct
27
2014
Convocazione Consiglio Provinciale PDF Stampa E-mail
Lunedì 27 Ottobre 2014 11:45

Provincia di Isernia

Ufficio di Presidenza

     Il Consiglio Provinciale di Isernia è convocato in seduta straordinaria alle ore 15.30 del giorno 28 ottobre 2014, in prima convocazione, per trattare i seguenti argomenti:

  1. Esame delle condizioni di candidabilità, eleggibilità, compatibilità e convalida dei consiglieri eletti;
  2. Giuramento del Presidente
  3. Comunicazione nomina del vice Presidente

L’Ufficio di Presidenza

Ultimo aggiornamento Lunedì 27 Ottobre 2014 12:34
 
Sep
05
2014
La riflessione del presidente Mazzuto sul liceo classico “O.Fascitelli” PDF Stampa E-mail
Venerdì 05 Settembre 2014 11:17

La riflessione del presidente Mazzuto sul liceo classico "O.Fascitelli"

"Apprendo dagli organi di stampa che il sindaco di Isernia Luigi Brasiello ha inaugurato la sua campagna elettorale per la Presidenza della Provincia aderendo alla raccolta firme degli studenti del liceo classico "O.Fascitelli", dimostrando di avere a cuore le sorti della storica sede di corso Garibaldi all'interno della quale si sono formate numerose generazioni di studenti. Mi preme ricordare che in occasione dell'inaugurazione dell'aula magna del liceo linguistico "V. Cuoco", avvenuta lo scorso 22 gennaio, alla presenza del preside Franco Capone e di una vasta platea, nel suo saluto il sindaco Brasiello aveva dato la sua disponibilità per un valido contributo, immagino politico, alla riapertura del "Fascitelli" il più presto possibile, strappando l'appaluso dei presenti".
Il presidente della provincia di Isernia Luigi Mazzuto, sulla ristrutturazione del glorioso istituto scolastico cittadino, si rivolge così al primo cittadino di Isernia: "Informato delle procedure in atto e delle necessità economiche a copertura, da quel giorno il sindaco Brasiello non l'abbiamo più visto né sentito, né abbiamo registrato alcun suo commento o richiesta presso i suoi amici politici della regione Molise. Oggi si erge a salvatore del "Fascitelli" firmando una petizione (non c'è niente di male); ma deve sapere che intanto l'edificio scolastico sarà sistemato dalla Provincia, come sta già facendo con le proprie forze. Agli interventi relativi all'impiantistica si sono aggiunti quelli di completamento riguardanti l'eliminazione delle barriere architettoniche, di cui il vecchio plesso era sprovvisto, oltre a un'adeguata e decorosa sistemazione esterna e il relativo complessivo completamento per rendere definitivamente fruibile l'immobile. Abbiamo risolto nei giorni scorsi anche la vertenza avviata con l'impresa esecutrice dei lavori che sono stati repentinamente ripresi da un'altra impresa al fine di portare a compimento al più presto i lavori. Ora se il sindaco Brasiello vuole incentrare la sua campagna elettorale sulle scuole deve sapere che gli istituti scolastici di competenza della Provincia godono ottima salute. Mi attiverò, invece, per conoscere lo stato di salute degli istituti scolastici di competenza del Comune, per i quali la Provincia ha dato piena disponibilità con i propri tecnici a collaborare sotto il profilo progettuale per l'adeguamento impiantistico ai fini del rilascio del certificato prevenzione incendi. Invito, inoltre, i consiglieri di opposizione a palazzo S. Francesco a vigilare in tal senso. Se Brasiello sarà eletto presidente della Provincia avrà di che altro preoccuparsi".

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Settembre 2014 11:18
 
Sep
04
2014
Graduatoria definitiva degli ammessi al percorso di “Orientamento e formazione” PDF Stampa E-mail
Giovedì 04 Settembre 2014 08:40

Graduatoria definitiva degli ammessi al percorso di “Orientamento e formazione” della durata di 80 ore, relativo al bando di concorso di idee “Start up Your Life”, indetto dalla Provincia di Isernia nell’ambito dell’iniziativa “Azione ProvincEgiovani 2013

graduatoria_definitiva_percorso_formativo_Start_up_your_life.pdf

Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Settembre 2014 08:45
 
Jul
22
2014
Rassegna Internazionale Folkloristica di Roccamandolfi PDF Stampa E-mail
Martedì 22 Luglio 2014 12:04

E’ stata presentata, nel corso di una conferenza stampa presso il Presidio Turistico,  la rassegna folkloristica Internazionale che si svolgerà il prossimo 25 luglio a Roccamandolfi. Il programma prevede alle ore 19.30 la sfilata dei gruppi folk e alle ore 21 l’inizio della rassegna con la partecipazione di “Ballo o Ntreccio” di Forino, “A Shcaffette” di Termoli, “Murgantia” di Baselice, “Jubilat” della Polonia e “La Pliocca” di Roccamandolfi. “E’ una manifestazione che si coniuga con lo sviluppo del territorio – ha sottolineato nel suo intervento il presidente della provincia di Isernia Luigi Mazzuto – e che ben si integra con le iniziative della stessa provincia. Si tratta di una rassegna che richiama le tradizioni locali e la conservazione dei valori e della cultura dei tempi andati, basandosi sulla formula dello scambio culturale tra gruppi folkloristici che favoriscono la conoscenza delle tradizioni e della cultura popolare di diversi paesi. È attraverso l'esibizione di balli e canti così tra loro differenti che i vari gruppi manifesteranno l'attaccamento alle proprie radici. Tutti i gruppi faranno conoscere al pubblico molisano come siano diverse le varie etnie, ma simili per quel che riguarda la volontà di preservare usi e costumi popolari”.

 Infine il presidente Mazzuto ha inteso rivolgere un ringraziamento agli organizzatori della manifestazione che si svolgerà nel suggestivo scenario di piazza Marconi. “E’ l’occasione per i tanti gruppi di volontari, della pro loco, della schola canthorum e del gruppo folk di Roccamandolfi di mostrare alla comunità roccolana l’attaccamento alle proprie radici con un avvenimento culturale che trova naturale collocazione nell’ambito dell’estate a Roccamandolfi che mi auguro appassionerà le tante persone che accorreranno il 25 luglio nel ridente paesino ai piedi del Matese”.

Un’altra nota di colore è rappresentata dalla “Gnoccata” giunta alla XXII edizione con promozione e degustazione di prodotti enogastronomici locali, con apertura degli stand dalle ore 12.30 fino a mezzanotte. Un modo per autofinanziarsi e organizzarsi al meglio per le prossime manifestazuoni.

                    Il Presidente

                Dott. Luigi Mazzuto

Ultimo aggiornamento Martedì 22 Luglio 2014 12:06
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 22

Menu utente