La riflessione del presidente Mazzuto sul liceo classico “O.Fascitelli” Stampa
Venerdì 05 Settembre 2014 11:17

La riflessione del presidente Mazzuto sul liceo classico "O.Fascitelli"

"Apprendo dagli organi di stampa che il sindaco di Isernia Luigi Brasiello ha inaugurato la sua campagna elettorale per la Presidenza della Provincia aderendo alla raccolta firme degli studenti del liceo classico "O.Fascitelli", dimostrando di avere a cuore le sorti della storica sede di corso Garibaldi all'interno della quale si sono formate numerose generazioni di studenti. Mi preme ricordare che in occasione dell'inaugurazione dell'aula magna del liceo linguistico "V. Cuoco", avvenuta lo scorso 22 gennaio, alla presenza del preside Franco Capone e di una vasta platea, nel suo saluto il sindaco Brasiello aveva dato la sua disponibilità per un valido contributo, immagino politico, alla riapertura del "Fascitelli" il più presto possibile, strappando l'appaluso dei presenti".
Il presidente della provincia di Isernia Luigi Mazzuto, sulla ristrutturazione del glorioso istituto scolastico cittadino, si rivolge così al primo cittadino di Isernia: "Informato delle procedure in atto e delle necessità economiche a copertura, da quel giorno il sindaco Brasiello non l'abbiamo più visto né sentito, né abbiamo registrato alcun suo commento o richiesta presso i suoi amici politici della regione Molise. Oggi si erge a salvatore del "Fascitelli" firmando una petizione (non c'è niente di male); ma deve sapere che intanto l'edificio scolastico sarà sistemato dalla Provincia, come sta già facendo con le proprie forze. Agli interventi relativi all'impiantistica si sono aggiunti quelli di completamento riguardanti l'eliminazione delle barriere architettoniche, di cui il vecchio plesso era sprovvisto, oltre a un'adeguata e decorosa sistemazione esterna e il relativo complessivo completamento per rendere definitivamente fruibile l'immobile. Abbiamo risolto nei giorni scorsi anche la vertenza avviata con l'impresa esecutrice dei lavori che sono stati repentinamente ripresi da un'altra impresa al fine di portare a compimento al più presto i lavori. Ora se il sindaco Brasiello vuole incentrare la sua campagna elettorale sulle scuole deve sapere che gli istituti scolastici di competenza della Provincia godono ottima salute. Mi attiverò, invece, per conoscere lo stato di salute degli istituti scolastici di competenza del Comune, per i quali la Provincia ha dato piena disponibilità con i propri tecnici a collaborare sotto il profilo progettuale per l'adeguamento impiantistico ai fini del rilascio del certificato prevenzione incendi. Invito, inoltre, i consiglieri di opposizione a palazzo S. Francesco a vigilare in tal senso. Se Brasiello sarà eletto presidente della Provincia avrà di che altro preoccuparsi".

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Settembre 2014 11:18