Convocato il Consiglio provinciale Stampa
Mercoledì 24 Febbraio 2010 13:05

consiglio_provincialeIl Presidente del Consiglio provinciale di Isernia, Lauro Cicchino, ha convocato l’assise di via Berta, in seduta straordinaria, l’8 marzo alle ore 9.45 in prima convocazione e il 10 marzo alla stessa ora in seconda convocazione. Sei gli argomenti iscritti all’ordine del giorno. Tra questi particolare attenzione verrà riservata ai temi riguardanti il Piano di riordino del sistema sanitario regionale e alla situazione dell’ospedale Santissimo Rosario di Venafro.

Questo l’ordine del giorno completo del Consiglio Provinciale:
 
1.     Approvazione dei verbali della seduta precedente del 3 febbraio (art.69 Regol. Cons. Prov.);
 
2.     Piano di riordino del sistema sanitario regionale e situazione ospedale di Venafro (art.40. comma 2, Regol. Cons. Prov);
 
3.     Proposta O.d.G. a firma dei Consiglieri A. Sorbo ed altri (prot. 26475 del 17-11-09) avente ad oggetto il “trasferimento dei posti DCO delle Ferrovie dello Stato” (art. 74 Regol. Cons. Prov.);
 
4.     Proposta O.d.G. a firma dei Consiglieri A. Sorbo e C. Tedeschi (prot. 26475 del 17-11-09) avente ad oggetto le “problematiche di approvvigionamento delle acque” (art. 74 Regol. Cons. Prov.);
 
5.     Proposta O.d.G. a firma dei Consiglieri A. Sorbo e M. Cuzzone (prot. 26475 del 17-11-09) avente ad oggetto il “Parco regionale dell’ulivo di Venafro” (art. 74 Regol. Cons. Prov.);
 
6.     Proposta O.d.G. a firma dei Consiglieri A. Sorbo e C. Tedeschi (prot. 26475 del 17-11-09) avente ad oggetto i “servizi/disservizi di Poste Italiane” (art. 74 Regol. Cons. Prov.).
Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Febbraio 2010 13:22