Giornata AIDO in Molise, plauso del Presidente della Provincia Coia Stampa
Lunedì 16 Ottobre 2017 09:43
Gentilissima Presidente Flavia Petrin ,
a nome della Amministrazione provinciale, che indegnamente presiedo, mi permetto di inoltrarle, tramite la Dr. Viscovo, i miei più sinceri e sentiti sentimenti di riconoscenza per aver dedicato, insieme ai componenti del Direttivo Nazionale AIDO , una giornata a visitare la realtà molisana.
Ho seguito sin dall’origine, presso il nostro Ospedale, la nascita e la crescita della Sede AIDO di Isernia , apprezzandone le qualità, la professionalità, lo spirito di iniziativa.
Da sempre sono convinto che il “ Capitale sociale “ della nostra comunità risiede nell’associazionismo, in quella rete diffusa di uomini e donne che si prodigano per il bene comune nelle diverse forme del volontariato.
Negli ultimi anni , per le ristrettezze finanziarie e per la crisi più dura dal secondo dopoguerra, il ruolo sussidiario del terzo settore è stato determinante per non abbassare i livelli di erogazione dei servizi sociali, falcidiati dai tagli governativi.
La vostra associazione svolge un ruolo determinante di informazione e coinvolgimento dell’opinione pubblica verso la scelta consapevole sulla donazione degli organi.
I dati nazionali, distinti per regioni, vedono l’Abruzzo-Molise in forte ascesa nel rapporto donatori/cittadini residenti, a testimonianza della validità del vostro ruolo.
Certo vi sono limiti, propri di una regione piccola ma che vanno superati con il confronto e stimolo delle istituzioni locali.
In questo sforzo per una donazione consapevole Le confermo la piena disponibilità della nostra Provincia e della Assemblea dei sindaci che è organo costitutivo delle province.
Con l’augurio di sempre maggiori e proficui successi le do il benvenuto in Molise e le auguro buon lavoro.
Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Ottobre 2017 09:46