Manovra, Province: Coia “Azzerata la finanziaria iniqua del 2015. Ripartono gli investimenti locali: scuole e strade priorità del Paese” Stampa
Giovedì 21 Dicembre 2017 10:11
Una moderata soddisfazione del Presidente della Provincia di Isernia Lorenzo Coia e del presidente dell’UPI Achille Variati sulla legge di bilancio 2018 con tutte le misure approvate.
Certo, ci sono ancora delle criticità sulle risorse assegnate, ma indubbiamente questa manovra presenta segnali positivi rispetto ad un recupero di prospettiva per le Province.
“Dopo anni di tagli indiscriminati che hanno fortemente penalizzato i servizi essenziali, finalmente con questa manovra si mette la parola fine sulla sciagurata ed iniqua legge finanziaria del 2015: l’azzeramento del taglio delle risorse destinate ai servizi per il 2018 e per gli anni a seguire traccia l’inizio di un percorso di ripresa. È una strada tutta in salita, perché arriva dopo un periodo di crisi che ha lasciato non poche emergenze sul territorio, e che ha intaccato direttamente i diritti dei cittadini, ma oggi le Province non sono più un tabù per la politica italiana”.
(continua a leggere...)