Gal Molise rurale Stampa
Mercoledì 05 Aprile 2017 06:58
 “ La Regione Molise finanzia con 2,6 milioni di euro il Gal Molise Rurale “
Con la determina dirigenziale n. 1625 del 03/04/2017 , nell’ambito del Programma di sviluppo rurale ( PSR ) 2014/2020 “ Sostegno allo sviluppo locale Leader , sottomisura 19.2 e 19.4 è stata approvata la graduatoria delle proposte di Piano di sviluppo locale ( PSL ) ammissibili. Il GAL Molise Rurale , fortemente voluto dal Presidente della Provincia Coia, e sostenuto dal Presidente della Camera di Commercio Spina e da oltre 75 soci , 28 Comuni della provincia di Isernia, numerose associazioni di categoria del mondo agricolo, il PNALM , il Parco dell’Ulivo, l’UNIMOL , è stato finanziato con 2.6 milioni sugli 8,5 totali.
Anche l’Alto Molise , con un analogo Gruppo di Azione Locale ( GAL ) ha ottenuto lo stesso finanziamento,.Per la prima volta la provincia piccola ha ottenuto i 2/3 dei finanziamenti regionali , a testimonianza della qualità della proposta e della determinazione del partenariato pubblico e privato. Il GAL Molise Rurale ha sede legale nel Castello di Monteroduni e sede operativa presso la CCIAA di Isernia, con il Presidente che è anche il Direttore della CCIAA del Molise.“Pochi credevano in questo risultato – ha dichiarato il Presidente Coia – alla vigilia della scadenza delle domande , ma le numerose sedute di animazioni e le proposte pervenute dal territorio, insieme alla qualità del nostro Piano hanno indotto la Commissione a finanziare il progetto. Siamo fiduciosi in una positiva ricaduta di queste azioni nei nostri territori rurali a vantaggio delle aziende che operano nel campo dell’agro alimentare, del lattiero-caseario e del viti-vinicolo”.
Il Presidente Lorenzo COIA 
gal_molise_rurale.pdf
Ultimo aggiornamento Mercoledì 05 Aprile 2017 07:03