Incontro Banda ultralarga Stampa
Giovedì 13 Aprile 2017 09:11
Oggetto: Piano di Sviluppo Banda Ultralarga Telecom Italia – Comuni della Provincia di Isernia.
Una corsia preferenziale per la banda ultra larga che prevede l’accelerazione dei procedimenti amministrativi e del conseguente rilascio dei permessi necessari per la posa della fibra in tempi rapidi. E’ questo il tema affrontato nella sala consiliare della Provincia di Isernia, per arrivare entro breve tempo alla firma di una convenzione tra i 41 comuni della Provincia di Isernia interessati al Piano di Sviluppo Banda Ultralarga Telecom Italia che vuole proseguire nel progetto finalizzato alla digitalizzazione della Regione Molise. Come già realizzato per le aree maggiori si procederà ora alla cablatura in fibra ottica anche nelle località minori della Regione Molise. “Investiremo 45 milioni – ha sottolineato l’ing. Francesco Gentile di Telecom Italia – per coprire 400 Comuni dell’Abruzzo e Molise. Si tratta di una strategia nazionale adottata da Telecom per l’implementazione della Banda Larga. Tutti i Comuni saranno dotati di una rete pubblica con cavi ottici. L’intervento sarà capillare e la fibra arriverà vicina alle abitazioni. I disagi dovuti ai lavori saranno limitati perché si cercherà quanto più possibile, ancor più che in passato, di riutilizzare infrastrutture già esistenti, ovvero cavidotti e canaline e gli scavi saranno poco invasivi dai 10 ai 30 centimetri di profondità. In questo modo tutti i Comuni saranno dotati di una rete pubblica con cavi ottici. L’iniziativa – ha aggiunto l’ing. Gentile - consentirà di rendere disponibile la fibra ottica e i servizi di TIM a migliaia di abitanti in 400 Comuni di Abruzzo e Molise, attraverso la connessione di armadi stradali. Alla fine saremo in grado di erogare il servizio a banda ultralarga con velocità da 30 fino a 100 Mbit/s. e saranno privilegiate le sedi della Pubblica Amministrazione, tra cui ospedali, strutture sanitarie e istituti scolastici oltre alle zone industriali. Il Programma Telecom non confligge con l’investimento del MISE/Regione Molise con Infratel di complessivi 27.136.953 € sottoscritto il 18/4/2016 ma Telecom utilizzerà la fibra già posata da Infratel nei Comuni, laddove possibile, garantendo a proprie spese quell’ ‘ultimo miglio’ rappresentato dalle infrastrutture necessarie per raggiungere le utenze domestiche”. 
(continua a leggere...)
 
Ultimo aggiornamento Giovedì 13 Aprile 2017 09:19